LA STRUTTURA E L’ORGANIZZAZIONE

A questo punto la Guardia Giurata, coordinandosi con la nostra Centrale Operativa, ha allertato le altre pattuglie dislocate sul territorio. La pattuglia di pronto intervento della Lince che transitava nella zona vicino all’imbocco dell’autostrada ha quindi notato un camion “sospetto” carico di metallo. Autorizzato dal Capo Servizio della zona, lo ha seguito sul raccordo autostradale, avvicinandosi fino a poter vedere la targa del mezzo. Nel frattempo altre nostre pattuglie e il Capo Servizio hanno raggiunto la Guardia Giurata  che aveva dato il via all’inseguimento. I malfattori, sentendosi quindi braccati, hanno abbandonato il camion con tutta la refurtiva nella prima piazzola di sosta del raccordo autostradale di Santo Stefano di Magra.

Nel frattempo, il titolare del capannone, immediatamente avvertito dalla Centrale Operativa dell’accaduto, si è recato presso il camion abbandonato per il riconoscimento.

ATTENZIONE: Su alcuni portali di ricerca lavoro sono state pubblicate proposte per l'assunzione di personale nelle quali è stato indicato indebitamente il nome della nostra società. Nelle inserzioni si invitano gli interessati ad inoltrare curriculum vitae e ulteriori documenti personali. Siamo del tutto estranei a questi messaggi.
Vi ricordiamo che l'unico canale utilizzabile per la presentazione delle candidature all’istituto di vigilanza "La Lince della Gi.Vi srl" è il nostro sito web (https://vigilanzalalince.it/) nella sezione
"LAVORA CON NOI"
+