Vi proponiamo un approfondimento sulla certificazione degli interventi su allarme.
Queste le operazioni chiave per garantire totale sicurezza. 
Nel momento esatto in cui scatta un allarme furto, grazie al trasmettitore radio a cui è collegato l’impianto di allarme del cliente, compare sui monitor della nostra centrale operativa la scheda anagrafica del cliente. L’operatore invia la segnalazione alla pattuglia che copre la zona interessata che schiacciando un pulsante comunica alla centrale la presa in consegna dell’allarme e la sua esatta posizione di partenza. Appena la guardia giurata arriva sul posto dove è scattato l’allarme, schiaccia un secondo pulsante  comunicando alla centrale il suo arrivo e l’esatta posizione in cui si trova. Tutto ciò avviene grazie ad un localizzatore satellitare installato su ogni autovettura adibita al pronto intervento su allarme. Nel frattempo il computer memorizza in modo inequivocabile l'ora esatta di operazione. La guardia giurata effettua tutti i controlli presso il luogo dove è scattato l’allarme e li comunica alla centrale operativa che valuta se contattare subito il cliente o avvisarlo la mattina seguente (a seconda di cosa ha riscontrato la guardia).

Lo slideshow sotto riporta le fasi principali dell'intervento su allarme.

Garantito l'intervento: massimo 8 minuti.

Il valore della certificazione sui tempi di intervento è garanzia dell’alta qualità del servizio offerto ai Nostri clienti; è molto difficile, infatti, che un Istituto di vigilanza certifichi tecnologicamente i tempi di intervento su allarme perché certifica sicuramente quando fa bene .... ma nel momento in cui ha sposato questo sistema certifica anche quando fa male!
Siamo impegnati giornalmente a migliorare la qualità e la velocità del servizio di pronto intervento su allarme e siamo fieri di poterlo dimostrare a tutti i nostri clienti.

ATTENZIONE: Su alcuni portali di ricerca lavoro sono state pubblicate proposte per l'assunzione di personale nelle quali è stato indicato indebitamente il nome della nostra società. Nelle inserzioni si invitano gli interessati ad inoltrare curriculum vitae e ulteriori documenti personali. Siamo del tutto estranei a questi messaggi.
Vi ricordiamo che l'unico canale utilizzabile per la presentazione delle candidature all’istituto di vigilanza "La Lince della Gi.Vi srl" è il nostro sito web (https://vigilanzalalince.it/) nella sezione
"LAVORA CON NOI"
+